Feed RSS

Terme: il comunicato stampa ufficiale del Sindaco di Acireale


Il comunicato stampa ufficiale del Sindaco di Acireale Nino Garozzo, diramato nel pomeriggio a tutte le testate giornalistiche.

CITTA’ DI ACIREALE – comunicato stampa

 Terme Acireale: dopo l’odierna riunione convocata a Palermo dall’assessore regionale Armao a cui hanno preso parte il sindaco Nino Garozzo, il presidente del Consiglio Toruccio Di Maria, il presidente della Commissione consiliare Antonio Riolo, i vertici di Sviluppo Italia e della Ragioneria generale della Regione, il primo cittadino acese ha rilasciato le dichiarazioni che seguono.

“Riteniamo l’incontro comunque positivo, in quanto ci ha consentito di esprimere la posizione della Città di Acireale. Da Sviluppo Italia sono state tracciate le linee della relazione ricognitiva sugli aspetti strutturali e tecnologici”.

“Abbiamo chiesto e ottenuto rassicurazioni relativamente alla gestione delle Terme, cioè che la stessa venga assicurata su tutto il complesso termale, ivi compresi il Polifunzionale e gli alberghi, così come la proprietà dovrà rimanere in capo alla Regione Siciliana. Su questo punto, che è quello maggiormente qualificante, vi è totale convergenza con le posizioni più volte espresse dalla Città”. “Accogliamo con favore la disponibilità dell’Assessore per la istituzione di un tavolo permanente di interlocuzione con la Città di Acireale, al fine di condividere anche un percorso di tipo amministrativo. La prossima riunione è stata fissata tra 15 giorni, allorquando verrà redatta la bozza di avviso pubblico per la manifestazione di interesse alla gestione”.

“Non si tratta di una vera e propria gara, sebbene ovviamente rispetti tutti i requisiti dell’evidenza pubblica, ma una ricognizione per la verifica delle disponibilità, dei piani industriali che verranno proposti e, successivamente, valutati. Ci siamo sentiti in dovere di sottolineare l’esigenza di assicurare al pubblico il patrimonio termale e gli alberghi (questi ultimi hanno debiti consistenti soprattutto verso le banche, ma i debiti non pregiudicheranno l’offerta complessiva della gestione delle Terme). Abbiamo ribadito che per Acireale non è importante il canone di affitto al concessionario, ma la proposta imprenditoriale, i livelli occupazionali, l’economia che si vuol mettere in moto sia direttamente che con l’indotto, la destinazione ad attività tipicamente termale del complesso. Si tratta di punti condivisi tra tutte le forze politiche di Acireale che vengono confermati”.

“Un primo passo oggi di un percorso che inizia e che avrà i suoi tempi di maturazione, ma è ovvio che bisognava pur partire perché la situazione di stallo crea ulteriori debiti e blocca di fatto le Terme nel sistema turistico della Città. Ho posto sul tavolo la questione dell’Hotel Excelsior Terme ribadendo le proposte che da mesi sollecitiamo anche per evitare perdite di tempo, proposte che avevano senso in quei termini, ma è ovvio che qualora il bando dovesse subito essere emesso con celerità, l’apertura dell’albergo verrà assicurata. Abbiamo però chiesto garanzie relativamente ai posti di lavoro di chi ha prestato opera nell’albergo”.

“Il dato veramente positivo è quello che c’è la disponibilità ad emettere un bando subito e a condividere lo stesso con la Città di Acireale: tutti quindi dobbiamo fare la nostra parte, Comune compreso al fine di agevolarne il percorso”.

“E’ chiaro che, avendo richiesto la presenza del presidente del Consiglio, Di Maria, e della specifica Commissione permanente, Riolo, riferiremo gli esiti dell’incontro odierno in Consiglio comunale, alle associazioni cittadine, al Forum, tenendo pure conto che a fine settimana riceveremo non solo il verbale della odierna seduta ma anche il report ricognitivo stilato da Sviluppo Italia”.

“Vigileremo sui tempi, anche perché adesso ogni sussulto positivo deve essere da noi raccolto e valorizzato. Più che vedere il bicchiere mezzo vuoto, abbiamo tutti il dovere di vederlo mezzo pieno, noi compresi che queste cose le scriviamo da tempo, per costruire un percorso da condividere e da costruire”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: