Feed RSS

Lanciare l’idea di rete di Terme Urbane Italiane per migliorare la qualità della vita dei cittadini


dal sito di Federterme

THERMAE URBIS – LE TERME URBANE: CONVEGNO IL 22 SETTEMBRE ALLE TERME DI MIRADOLO.

Ultimo aggiornamento Giovedì 13 Settembre 2012 15:12Giovedì 13 Settembre 2012 15:07

“Lanciare l’idea di rete di Terme Urbane Italiane come strumento per migliorare la qualità della vita dei cittadini”: è uno degli obiettivi, forse il principale, del convegno che si terrà il 22 settembre 2012 alle Terme di Miradolo con la partecipazione di accademici, medici ed operatori del termalismo. Tutti convinti che i Centri termali possano e debbano essere “una risposta alle esigenze di cura e di salute dei territori urbani”, come recita il sottotitolo al tema del convegno: “Thermae Urbis-Le Terme Urbane”.
Dopo gli interventi istituzionali, tra cui quello del presidente di Federterme, Costanzo Jannotti Pecci, sono in programma una tavola rotonda e un seminario (“Introduzione alla Medicina Termale”) che prevede il riconoscimento ai partecipanti di 5 crediti ECM.
Aprirà il Seminario il Prof. Umberto Solimene, Direttore della Scuola Specializzazione in Medicina Termale Università degli Studi di Milano; interverranno, tra gli altri, anche il Prof. Marco Vitale, Università degli Studi di Parma, Coordinatore Scientifico della Fondazione per la Ricerca Termale (FoRST) e il presidente del Coter (Consorzio Terme Emilia Romagna), Lino Gilioli.

“Con le mutate condizioni socioeconomiche e di costume, che hanno portato a rivedere, in chiave globale, anche il concetto di salute, la medicina termale – si legge in una nota – può portare un’adeguata risposta alle nuove esigenze. Tuttavia, a tale realtà non sempre corrisponde una corretta, diffusa e professionale informazione alla classe medica e al personale sanitario che, suo malgrado, si trova non in grado di poter disporre dei corretti strumenti conoscitivi in campo medico termale”. “Questo significa – prosegue la nota – che l’imponente e prestigioso apparato termale italiano ed europeo non sempre può contare su una classe medica informata e disponibile”.

 “Al fine di colmare questa lacuna, senza volerci sostituire alle Scuole di Specializzazione universitarie che hanno altre finalità, abbiamo programmato questo primo workshop di introduzione – conclude la nota – per fornire le nozioni di base per comprendere i meccanismi d’azione, le potenzialità terapeutiche e di utilizzo della Medicina termale, anche a complemento della Terapia Medica classica, e di tecniche riabilitative e di benessere”.

La scelta di organizzare il Convegno-Seminario alle Terme di Miradolo non è casuale: è anche un modo per celebrare un anniversario importante per il Centro termale: 100 anni “tra storia e attualità”. Con l’occasione verranno consegnate stampe storiche e targhe di merito.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: