Feed RSS

I nove candidati acesi all’ARS dicono la loro sulle Terme di Acireale


Nel corso dell’incontro di ieri 11 ottobre promosso dall’associazione culturale Le Aci, cui hanno partecipato i nove candidati acesi all’ARS, un po’ tutti si sono espressi su una delle quattro domande loro indirizzate attraverso il sondaggio promosso dalla stessa associazione attraverso il proprio blog. La domanda era: A partire dalle Terme, come pensa di risolvere le più importanti questioni riguardanti lo sviluppo economico di Acireale che investono direttamente la responsabilità istituzionale della Regione Siciliana? Giovanni Basile, Gianluca Cannavò, Nello Catalano, Silvio Cavallaro, Giuseppe Cicala, Nicola D’Agostino, Angelo Nicotra, Santo Primavera, Antonio Tomarchio hanno espresso le proprie idee sul rilancio delle Terme. Chi a favore della privatizzazione, chi contrario; chi più orientato ad un’integrazione del termalismo con la medicina, chi invece con il turismo; chi più interessato ad associare le vicende delle Terme di Acireale con una strategia di rilancio del termalismo siciliano, chi invece più sensibile alla delicatezza della questione locale, a cominciare dalla storia della chiusura dell’Excelsior Palace Hotel. Nei prossimi giorni il sito dell’associazione Le Aci pubblicherà il video integrale dell’incontro e sarà così possibile apprezzare il contributo dato al dibattito sulle Terme da ciascuno dei candidati presenti.

Annunci

Una risposta »

  1. Pingback: Raggiunto il traguardo dei mille post pubblicati sul sito «

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: