Feed RSS

Il bando di valorizzazione delle Terme, una vittoria della città di Sciacca


dal sito del Corriere di Sciacca

BANDO VALORIZZAZIONE TERME, DI PAOLA: “LA VITTORIA DELLA CITTA'”

24/10/2012 12.46

Il Comune di Sciacca avrà un ruolo specifico nel processo di valorizzazione e rilancio delle Terme. Il nostro lavoro ha sortito gli effetti auspicati”.

Il sindaco Fabrizio Di Paola esprime grande soddisfazione per la definizione del testo dell’avviso pubblico della “manifestazione di interesse” per l’affidamento ai privati della gestione e valorizzazione del complesso delle Terme regionali di Sciacca e Acireale.

Il testo è stato trasmesso per la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale dall’assessore regionale all’Economia Gaetano Armao,

“Sono state recepite integralmente – rileva il sindaco Fabrizio Di Paola – le richieste formulate dal Comune di Sciacca e dal territorio che è stato parte attiva, a sostegno dell’amministrazione comunale impegnata in un’azione lunga, complessa ma allo stesso tempo incisiva e proficua. Abbiamo lavorato incessantemente per portare a casa un grande risultato. Dopo più di un decennio, possiamo finalmente dire di aver vinto una battaglia importante. La città di Sciacca avrà un ruolo significativo nel futuro delle terme, nella tutela del suo inestimabile valore che è affettivo, storico, identitario e produttivo. Dal rilancio delle terme dobbiamo ripartire per spingere il turismo e l’intera economia della città. In tanti ci invidiano questo patrimonio, unico al mondo. Le Terme di Sciacca debbono ritornare ad essere il nostro biglietto da visita, l’immagine positiva della città nel mondo, di una Sciacca che produce, che dà occupazione e distribuisce ricchezza. Le Terme debbono ritornare a essere il volano di un processo produttivo più generale che si deve rimettere in moto, adesso. Un processo che avrà i suoi effetti positivi per tutti i comparti economici, per i nostri commercianti, per i nostri imprenditori, per tutti i cittadini, per le stesse istituzioni. È più che un auspicio. Dobbiamo crederci tutti quanti. Io ci credo. Invito i principali operatori economici a farsi avanti e a rilanciarci assieme”.

A proposito dell’avviso pubblico, il sindaco Fabrizio Di Paola evidenzia in modo particolare il contenuto dell’articolo 13 che prevede espressamente l’istituzione di un comitato di vigilanza. L’organismo, come si ricorderà, fu proposto lo scorso 26 luglio dal sindaco Fabrizio Di Paola con una nota inviata al presidente della Regione Siciliana e all’assessore all’Economia. La norma recepisce integralmente la proposta del sindaco Di Paola con l’istituzione di un “comitato di vigilanza composto da due rappresentanti degli interessi del territorio e da un soggetto in possesso di competenza ed esperienza specifica nel settore termale”.

I rappresentanti degli interessi del territorio sono designati dal presidente della Regione e dal sindaco del Comune di Sciacca. Il comitato ha, tra l’altro, il compito di svolgere un’azione di controllo/vigilanza sulle scelte operative del gestore delle Terme di Sciacca per una corretta gestione del Patrimonio termale, la valorizzazione del patrimonio, la sostenibilità delle scelte in un’ottica di preservazione del valore e del patrimonio termale nel lungo periodo.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: