Feed RSS

Terme di Acireale: attivismo del PD attraverso Fausto e Antonio Raciti


Il comunicato stampa dell’on.Fausto Raciti, rilanciato oggi da diversi siti, blog e dalla pagina Facebook del Comitato civico Terme.

COMUNICATO STAMPA ON. FAUSTO RACITI – 21/08/2013
Ieri una delegazione del Pd alle Terme di Acireale. On. Raciti: “Superare la fase simbolica della riapertura”

“Abbiamo salutato la recente riapertura di tre reparti delle Terme come un segno positivo, anche sul piano squisitamente simbolico. Ora, però, i reparti suddetti vanno messi in condizione di operare a pieno regime, facendo rientrare il personale necessario con mansioni operative”. Lo ha dichiarato ieri l’On. Fausto Raciti, al termine di un incontro tra i democratici acesi e la dottoressa Florinda D’Anna, svoltosi alle Terme di Santa Caterina. A visitare lo stabilimento, oltre al deputato nazionale, sono stati il segretario cittadino Antonio Raciti, il consigliere comunale Francesco Fichera ed il segretario dei Giovani Democratici di Acireale Mario Gerbino. I quattro hanno poi effettuato un sopralluogo tra i reparti dello stabilimento, compresi quelli ancora chiusi. “Sebbene in assenza di qualsiasi forma di pubblicità – ha aggiunto Fausto Raciti – la città e l’hinterland hanno risposto bene alla riapertura: nel solo mese di luglio sono state effettuate quasi 150 prestazioni, e le prenotazioni sono in aumento. Sono numeri sorprendenti, specie se si considera che attualmente sono all’opera un solo fanghino e pochissimi addetti alle inalazioni. Senza contare che i collegamenti urbani da e per lo stabilimento sono particolarmente carenti”. A questo proposito, il Pd acese ha proposto che gli eventuali “rinforzi” del personale vengano scelti dall’elenco del Ruolo speciale in cui confluirono i dipendenti delle Terme nel 2006, in un quadro di assoluta trasparenza. Un’ipotesi che i vertici delle Terme starebbero già vagliando, sebbene servano risorse e garanzie da parte della Regione Siciliana. “Un secondo aspetto da tenere sotto controllo – ha affermato Antonio Raciti, segretario cittadino – è la manutenzione degli impianti, che va razionalizzata ed intensificata”. “Ogni intervento – hanno poi concluso i democratici acesi – deve essere inquadrato nell’ambito di una più generale iniziativa volta alla salvaguardia del patrimonio immobiliare rispetto al contenzioso con Unicredit, ed alla esigenza di un quadro normativo regionale che consenta il rilancio del termalismo in Sicilia, quale fulcro di un progetto di sviluppo integrato dei territori termali da inserire nell’ambito della programmazione strategica della Regione nella programmazione UE 2014-2020”. In questo senso, il Pd spinge affinché venga stabilita una data per il già annunciato tavolo tecnico tra Regione Siciliana e Unicredit.

La lettera indirizzata al Sindaco Garozzo da Antonio Raciti rilanciata, fra l’altro, nella pagina Facebook del PD di Acireale

raciti-sindacodiacireale

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: