Feed RSS

Acireale è dentro il Distretto del benessere termale. Che significa?


distretti

E’ di qualche giorno la notizia ufficiale che la giunta regionale ha approvato formalmente la nascita di tre distretti produttivi, tra cui quello del benessere termale che avrà sede ad Alì Terme e che aggrega oltre al comune capofila,  l’Associazione nazionale comuni termali (ANCOT), Federterme, le Terme di Acireale SpA, le Terme dei Germani – Marino, di Ali’ Terme, oltre a numerosi comuni ed istituzioni. In generale, il  distretto produttivo del benessere termale comprenderà i territori e le strutture di 5 province: Palermo, Catania, Agrigento, Trapani e Messina (isole Eolie comprese). Ci sono dentro Acireale (Terme e Comune) e Sciacca (Comune). Come si legge dai documenti preparatori,  “l’istituzione di nuovi distretti produttivi è finalizzata alla creazione di nuovi referenti per le politiche di programmazione e sviluppo che possano esprimere, attraverso soggetti pubblici e privati, dei progetti strategici settoriali a sostegno delle imprese”. In particolare il distretto produttivo del Benessere termale” va inteso come un’aggregazione economico-territoriale in cui aziende leader del settore, università, enti pubblici e privati di ricerca e altri attori locali pubblici e privati diano vita a un sistema integrato di offerta in grado di mettere in rete le risorse produttive termali del territorio regionale e rilanciare, così questo settore di eccellenza nei mercati nazionali e internazionali”. A suo tempo, hanno aderito al progetto gli enti pubblici, le università, le fondazioni, le associazioni di categoria, gli enti di ricerca che hanno come requisiti: la sede nel territorio della Regione e avere effettuato studi, percorsi formativi, progetti di ricerca, pubblicazioni scientifiche, nel campo del Benessere termale.

L’inclusione di Acireale, oltre che di Sciacca, all’interno del Distretto produttivo del benessere termale ha diversi significati e numerose sfumature.

  1. E’ stato portato a compimento un progetto, fortemente voluto dal sistema termalistico pubblico e privato siciliano, che ebbe un forte input politico durante il Governo Lombardo, per iniziativa dell’allora commissario delle Terme di Acireale prof.ssa Margherita Ferro.
  2. Vi è il sostegno di Ancot (Associazione Nazionale dei Comuni Termali) e di Federterme, ovvero i principali referenti istituzionali del termalismo italiano.
  3. Attraverso il Distretto, è possibile realizzare azioni sinergiche comuni di promozione del prodotto termale siciliano, così come avviene in altre Regioni, mettendo in rete tutte le esperienze private e pubbliche (al momento due, Acireale e Sciacca) operanti nel territorio regionale
  4. Per le Terme di Sciacca e di Acireale, sulla strada della privatizzazione (come previsto dalla legge regionale del 2010), l’ammissione al circuito del benessere termale ne accresce il valore sul mercato, trattandosi di un asset intangibile (di reputazione, di visibilità, di credibilità, …) che può entrare nella negoziazione con i privati
  5. La Regione Siciliana dimostra ancora una volta di procedere a compartimenti stagni. Da un lato, intende dismettere la partecipazione societaria dentro le Terme di Acireale SpA e di Sciacca SpA su iniziativa dell’Assessorato all’Economia; dall’altro lato, si impegna a promuovere il termalismo attraverso l’approvazione del Distretto produttivo (su iniziativa dell’Assessorato alle Attività Produttive). Senza dimenticare, che giace ancora in Assemblea Regione Siciliana il disegno di legge di Concetta Raia sulla proposta di riordino del sistema termale siciliano che, inevitabilmente, richiede l’intervento della Commissione Sanità oltre che dell’Assessorato alla Salute.

Annunci

»

  1. Pingback: Il Coordinatore del Forum: la Regione decida una volta per tutte cosa fare del termalismo |

  2. Pingback: Il PD Acireale-Città termale attraverso Facebook: “Il Distretto termale è anche un Distretto culturale” |

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: