Feed RSS

Terme di Acireale. Non passano gli emendamenti dei grillini


L’articolo di Fancity

cicala-terme-cop

Non passano neanche dall’aula per il voto gli emendamenti per fermare la liquidazione delle Terme di Acireale proposti dal Movimento 5 Stelle e sostenute dal gruppo PD con in testa Antony Barbagallo. E’ un duro colpo per il futuro delle Terme di Acireale ed un colpo anche per chi, come Giuseppe Cicala, solo qualche mese fa dichiarava “Stiamo lavorando, insieme agli assessorati regionali di competenza, a superare il prima possibile la fase di liquidazione e ad avviare l’iter burocratico per il rilancio delle attività alberghiere e termali.”
Il silenzio dell’esponente del Megafono sulla vicenda Terme di Acireale è davvero inquietanti e ingiustificato come è ingiustificata l’azione del presidente Crocetta diventato un vero e proprio pigliatutto, tra commissari, enti, partecipate, dirigenti, il governatore sta decidendo tutte le figure chiave.
Intanto alle Terme di Acireale ancora abbiamo un consulente amministrativo che da tre anni si becca 1.200 euro al mese per fare cosa? Un consulente all’accettazione che si becca 1.000 euro al mese da tre anni. Ed ancora un contabile, oltre allo studio contabile (52.000 euro annui), che prende 1.200 euro mensili da tre anni. E per concludere in bellezza alle Terme di Acireale c’è anche un “fantomatico” ufficio turistico.
Tutto questo Giuseppe Cicala lo sa?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: