Feed RSS

Dall’avvio della liquidazione quasi otto milioni di euro di perdite


L’esame dei bilanci approvati (2010, 2011 e 2012) e le prime risultanze al 2013 presentate dal liquidatore ing.Bosco evidenziano un dato allarmante. Da quando è stata avviata la liquidazione della societá di gestione Terme di Acireale SpA, le perdite accumulate sono pari a € 7.974.191. Di questi, 6.889.993 sono imputabili alla gestione del precedente organo liquidatorio (Margherita Ferro e Michele Battaglia) e 1.084.258 (dato provvisorio) riferibili alla gestione del liquidatore attuale Bosco. Nel quadriennio, la media dei ricavi annui è stata di € 222.622 con una forte oscillazione fra il 2010 (fatturato di € 602.538, determinato dal canone annuo degli alberghi) e il 2012 (fatturato di € 9.660 per assenza di attività). Al 2013 appena chiuso, il dato provvisorio dei ricavi presentato dall’ing.Bosco nella conferenza stampa di ieri è di € 197.000. Non essendo coperte dal socio pubblico, la Regione Siciliana, le perdite di quasi otto milioni di euro vanno ad intaccare il patrimonio netto della società Terme di Acireale SpA.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: