Feed RSS

Il Presidente di Ancot incontra i sindaci dei comuni termali e le Terme senesi


presidenteincontrasocidal sito di Ancot

 

IL PRESIDENTE DI ANCOT: INCONTRA I SINDACI DEI COMUNI TERMALI SOCI E LE TERME SENESI.
Chianciano Terme, Rapolano Terme e Montepulciano: tre diverse realtà a conferma della ricchezza delle risorse termali italiane.

Chianciano Terme (30 giugno 2014)- Il Presidente ANCOT  Luca Claudio nonché Sindaco di Abano Terme per una due giorni di intenso lavoro (25 e 26 giugno) nella sede operativa e legale dell’A.N.CO.T. a Chianciano Terme.
In questi due giorni, infatti, il Presidente A.N.CO.T. ha effettuato una serie di incontri con i sindaci di Chianciano Terme – il neo eletto Andrea Marchetti e di Rapolano Terme – il riconfermato Emiliano Spanu.

Le visite istituzionali si sono alternate a quelle con i vertici delle aziende termali. Infatti il Presidente A.N.CO.T. ha incontrato: l’Amministratore delegato della Terme di Chianciano S.p.A. Ferruccio Carminati, quale esempio di terme pubbliche con privatizzazione della gestione delle attività termali; con il Direttore Generale delle Terme Antica Querciaolaia S.p.A. di Rapolano Terme Alessandro Fabbrini, esempio di terme miste pubblico/private con gestione diretta delle attività termali e la Direttrice Generale delle Terme di Montepulciano nonché Tesoriere di Federterme Rossana Turchi quale modello di terme totalmente private con gestione diretta delle attività termali.

“E’ stato per me importante visitare le diverse realtà di questo territorio, ha detto il Presidente ANCOT Luca CLAUDIO, è stata la conferma della ricchezza delle risorse termali qui presenti, della loro diversificazione che possiamo offrire sia in termini curativi che di prevenzione, oltre alla componente del benessere e del relax che, grazie a un territorio ricco di cultura e di qualità eno-gastronomica e che si sviluppa in un contesto paesaggistico di rara bellezza, è sicuramente una delle gemme delle nostre Terme d’Italia. Con tutti i Referenti incontrati, sopraindicati, è stata raggiunta una sinergia di intenti e programmi per portare le TERME ITALIANE all’attenzione dei Tavoli Nazionali dove si prendono le decisioni relative al Turismo Nazionale con l’obbiettivo di istituire, finalmente, un Ministero al Turismo dove le TERME occupino un posto rilevante riservando loro la considerazione che meritano.
Sono convinto che se un’azione forte verrà fatta da tutti i “registi” del termalismo nazionale su obbiettivi condivisi riusciremo ad ottenere quell’attenzione che è sempre mancata a questo importante ramo economico per l’Italia dove da nord a sud operano ben 150 Comuni Termali!.
Proseguirò nella visita di altre realtà termali per iniziare a far capire che A.N.CO.T. c’è, che non è un contenitore senza speranze come fino a poco tempo fa appariva, che andremo a Roma e chiederemo di essere ascoltati e inseriti nei TAVOLI NAZIONALI, che essere soci di A.N.CO.T. non è solo una dicitura burocratica ma vuol dire conoscere, partecipare, suggerire. Andremo a Roma portando fatti e numeri: presenze, indotto, entrate, e quanto giova al Turismo Italiano quello Termale”.

Nella foto da sinistra il Sindaco di Chianciano Terme Marchetti ed il Presidente A.N.CO.T. e Sindaco di Abano Terme Claudio

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: