Feed RSS

Ingegnere Bosco tenga duro! Un post FB del diplomatico internazionale Enzo Coniglio


Rileviamo dalla pagina FB del dott.Enzo Coniglio, diplomatico internazionale già in servizio presso il Ministero degli Affari Esteri, il seguente post che pubblichiamo integralmente

enzoconiglio

S.O.S. TERME. … URGENTISSIMO

E SE QUALCUNO VOLESSE IMPOSSESSARSI DEL VALORE ENORME DELLE TERME CON UN PIATTO DI LENTICCHIE PRIVANDO LA CITTA’ DI ACIREALE DI UN BENE INESTIMABILE ED ESSENZIALE PER IL SUO SVILUPPO?

Cari Amici e Concittadini,

è proprio vero. Ci sto provando gusto a dialogare con voi e dirvi quello che si vede di più e di diverso amando disinteressatamente questa città e analizzandola con lo sguardo severo e il cipiglio corrugato dell’analista internazionale che la guarda con occhi distaccati da esterno.
;
Mi chiedo soltanto come fate a non vedere ciò che è sotto gli occhi di tutti; eppure io pensavo di conoscervi bene e vi consideravo e vi considero delle persone intelligenti e di gran lunga al di sopra della media dell’imbecillità collettiva.

La mia ipotesi è che voi vedete bene le stesse cose che vedo io ma poi, per un virus o per un diavoletto sotto il capello, non avete la forza di denunciare e di impegnarvi a difendere la vostra città sfoderando la spada dell’orgoglio e della lealtà etica.

Questa volta vorrei richiamare la vostra attenzione sulle TERME DI ACIREALE. Voi sapete bene che da diversi mesi, l’Ing. Luigi Bosco agisce da Commissario e, grazie al suo instancabile lavoro, le terme hanno iniziato a riprendersi e ad aprire alcuni servizi.

Ma forse pochi di voi sanno che, a seguito di questo successo, invece di ricevere lettere di complimenti e di supporto a partire dalla nostra Amministrazione locale, sono iniziate a piovere abbondantemente sulla testa dell’Ing. Bosco, LETTERE ANONIME CHE HANNO PROVOCATO UNA SERIE DI PESANTI CONTROLLI AMMINISTRATIVI che non sono stati invece compiuti quando le Terme si sono ridotte allo stato larvale attuale.

VI SIETE CHIESTI PERCHE’ SIANO STATE INVIATE TANTE LETTERE ANONIME? Il vostro cervello da 009 non vi suggerisce nessuna ipotesi? I conigli non hanno di questi servizi così avanzati… noi ci fermiamo allo 001 che ha elaborato questa ipotesi:

1. Come denunciato dall’Ing. Luigi Bosco nel momento del suo insediamento, le Terme avevano ed hanno un mutuo contratto a suo tempo con Unicredit per 8 milioni di Euro, oltre un debito verso terzi di circa due milioni (se la mia informazione è corretta), per un totale di dieci milioni.

2. L’ing. Bosco ha inziato la rinegoziazione del credito ma è evidente che LO POTRA’ PAGARE SOLTANTO SE LA REGIONE ACCETTI LA PROPOSTA DI BOSCO di pubblicare un bando per la gestione delle Terme, essendo corretta intenzione non venderle ma affidarle in gestione.

3. SI NOTI BENE NON PER LA VENDITA MA PER LA GESTIONE. Se un tale bando non venisse pubblicato – e infatti fino ad ora non è stato pubblicato – la situazione debitoria delle Terme peggiorerebbe sensibilmente e QUALCUNO POTREBBE ACQUISIRE LE TERME E L’HOTEL IN REGIME FALLIMENTARE PER UN PIATTO DI LENTICCHIE.

4. IN QUESTO CASO, CHI OMETTE DI PUBBLICARE UNSIMILE BANDO DIVENTA CORREO DEI POTENZIALI SPECULATORI MALAVITOSI.

3. MI CHIEDO SEGUENDO IL BUON ANDREOTTI CHE SOSTENEVA CHE A PENSAR MALE SI FA PECCATO MA QUALCHE VOLTA SI AZZECCA : e se ci fosse qualche anima sottile e leggiadra che dietro le quinte trama per arrivare a questa conclusione, approfittando della dabbenaggine di una città addormentata trasferitasi a Kutumbtu e di una amministrazione centrale e locale che pensa alle piste che non pisteggiano, a un teatro che non teatrizza mentre gli sfugge di mano L’UNICO BENE DEGNO DI ESSERE SALVATO: LE TERME CON IL SUO ENORME POTENZIALE DI INDOTTO.

Ing. Bosco, tenga duro e a titolo precauzionale, forse non sarebbe male CHIEDERE AI NOSTRI CONCITTADINI di informarci qualora notassero eventuali segnali che andassero in questa direzione, di una commistione di interessi privati con supporto pubblico, grazie al gravissimo peccato di OMISSIONE… OMISSIONE DI UN DECRETO CHE VALE ALMENO 20 -30 MILIONI DI EURO E IL FUTURO DI UNA INTERA CITTA’.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: