Feed RSS

Terme di Sciacca, tutto fermo: gestione appesa ad un filo

Inserito il

dal sito del Giornale di Sicilia

IL CASO

Terme di Sciacca, tutto fermo: gestione appesa a un filo

di Giuseppe Pantano— 09 Giugno 2015

Il liquidatore, Carlo Turriciano, è bloccato anche nella convocazione dell’assemblea dei soci, chiamata a decidere sull’affidamento degli stabilimenti

Sciacca, terme, Agrigento, Economia

SCIACCA. L’Azienda sanitaria provinciale è ancora impegnata nelle verifiche per decidere se prendere in carico le strutture termali, ma si fa sempre più complicata l’apertura dello stabilimento e delle stufe di San Calogero nella stagione 2015. L’Asp, che, la settimana scorsa, ha effettuato un sopralluogo, con propri tecnici, nello stabilimento e alle stufe di San Calogero, non ha ancora dato il via libera alla Regione e il liquidatore, Carlo Turriciano, è bloccato anche nella convocazione dell’assemblea dei soci, chiamata a decidere sull’affidamento degli stabilimenti.

La situazione negli ultimi giorni si è fatta più critica per quanto riguarda gli impianti. E’ di nuovo guasta, infatti, e adesso bisogna sostituirla, la caldaia dello stabilimento. Il costo è di circa 20 mila euro. “Io sono in attesa che l’Asp dia una risposta – afferma il liquidatore delle Terme, Carlo Turriciano – e poi convocherò l’assemblea”. L’Asp, a quanto pare, sarebbe disponibile, ma durante il sopralluogo è stato verificato, ad esempio, che sono necessari lavori di manutenzione oltre alla sostituzione della caldaia.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: