Feed RSS

Rigettata l’istanza di fallimento, prosegue la gestione liquidatoria. Adesso la Regione si comporti responsabilmente da Socio


terme_acireale

Una bella notizia!
Il Giudice della Quarta Sezione Civile e Fallimentare del Tribunale di Catania dott. Antonio Caruso ha rigettato ieri l’istanza di fallimento presentata dalla Procura di Catania a danno della società di gestione Terme di Acireale SpA, a seguito delle indagini condotte dalla Guardia di Finanza nei mesi scorsi. Scongiurato per il momento l’avvio di una procedura concorsuale fallimentare che avrebbe complicato maledettamente il cammino verso l’affidamento degli stabilimenti ai privati, come previsto dalla legge regionale n.11 del 2010, prosegue pertanto la gestione liquidatoria. Tra poco si terrà l’Assemblea dei Soci, con la speranza che il Socio Regione si presenti regolarmente ed eserciti regolarmente tutte le sue prerogative di azionista unico delle Terme di Acireale SpA.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: