Feed RSS

Terme, burocrazia e aste deserte Regione verso offerta ai liquidatori


ACIREALE – L’Odissea acese. Questa volta nulla c’entrano i meravigliosi faraglioni della baia acese, l’avventura senza fine riguarda le Terme di Acireale. Burocrazia, aste deserte, fallimenti, delibere e proclami politici sono gli ingredienti di una storia che si rimpalla da governo a governo regionale ormai da quasi un decennio. Un gioiello afflitto dai debiti che nessuno è riuscito a salvare dalla svendita all’asta giudiziaria. Quattro, negli ultimi due anni, sono andate deserte. Ora il Governo Musumeci ha deciso di tornare ad occuparsi delle Terme di Acireale.

Prosegue su Live Sicilia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: