Feed RSS

Archivi del mese: agosto 2013

Avanti tutta! L’esortazione del Dott. Giuseppe Cicala sul futuro delle Terme


Le dichiarazioni del Dott. Giuseppe Cicala, già componente dell’Ufficio di Gabinetto del Presidente Crocetta, pubblicate su Facebook,  a margine dell’intervista rilasciata dal direttore Florinda D’Anna sulle Terme di Acireale

Brava Florinda! Bel lavoro! Continuiamo cosi! E’ bastato un imput forte del commissario liquidatore, ing. Luigi Bosco, che ha ricevuto dal Presidente Crocetta il mandato politico di rilanciare le Terme e avvalersi del meglio delle risorse umane al momento in servizio presso l’Azienda come lei, per iniziare a fare semplicemente quello che le recenti, passate gestioni (non solo commissariali) avevano scientemente evitato: lavorare quotidianamente per dare valore al patrimonio immobiliare e dei servizi, piuttosto che farlo depauperare gradualmente per poi svenderlo… Col Governo Crocetta siamo riusciti a bloccare questo progetto “criminale” e adesso a ridare qualche segnale di vitalità dell’attività offerta all’utenza, come la riapertura di alcuni reparti. Sappiamo bene che, al momento, e’ un piccolo segnale di ripresa che non soddisfa appieno le ambiziose aspettative che il territorio ha di guadagnare le Terme come motore di un nuovo modello di sviluppo economico locale. Ecco perché stiamo lavorando, insieme agli assessorati regionali di competenza, a superare il prima possibile la fase di liquidazione e ad avviare l’iter burocratico per il rilancio delle attività alberghiere e termali. Per questo, pero’, come viene detto nell’intervista, abbiamo bisogno di una straordinaria vicinanza e di un protagonismo della città e del territorio. Oggi piu’ che mai! Avanti tutta!

cicalagiuseppe

Annunci

Prenotazioni fino a novembre alle Terme di Acireale, assicura il direttore Florinda D’Anna


Di seguito il link alla pagina pubblica su Facebook di FanCity Acireale, con l’intervista rilasciata da Florinda D’Anna, direttore delle Terme di Acireale, che fa un appello perchè la città si mobiliti intorno alla vicenda degli stabilimenti termali, assicurando comunque che ci sono prenotazioni in atto fino a novembre, dopo la recente riapertura di alcuni reparti.

Il video è disponibile pure su Youtube

https://www.youtube.com/watch?v=_EoWpyDBRQY

Su L’Eco delle Aci le richieste del PD acese sulle Terme


dal settimanale L’Eco delle Aci

Con una lettera inviata al sindaco Garozzo, il segretario del circolo del Partito Democratico di Acireale, Antonio Raciti, nei giorni scorsi è tornato sulla problematica delle Terme acesi. Questo il testo della lettera, inviata per conoscenza anche agli organi di stampa:

“A seguito della visita di una delegazione del P.D. agli Stabilimenti termali di S Caterina, constatate alcune criticità riguardanti la problematica dei collegamenti con il territorio comunale nonché la carente informazione in ordine alla riapertura dei detti Stabilimenti, con la presente, ritenendo che anche l’Amministrazione comunale debba dare un proprio specifico apporto al processo in atto, con la presente si
CHIEDE
1) di inserire nei percorsi dei mezzi pubblici le Terme di S Caterina;
2) che l’Ufficio informazioni turistiche sito presso il Palazzo di Città si organizzi per informare sulle prestazioni termali, sui trasporti di cui sopra;
3) che, con apposito protocollo da sottoscrivere con l’Azienda, il Comune si faccia carico della apertura del parco termale nei giorni festivi utilizzando il personale comunale addetto alla vigilanza della Villa Belvedere (almeno fino a quando questa rimarrà chiusa)”.

28/08/2013

Reparti funzionanti a metà alle Terme di Acireale: ok inalazioni, out i fanghi


Ancora una foto, scattata in data odierna (29/8/2013), che evidenzia la piena funzionalità del reparto inalazioni, il primo ad esser stato riaperto dal liquidatore ing.Luigi Bosco nelle scorse settimane. Risulta aperto solo sulla carta, invece, il reparto di fangobalneoterapia che potrebbe tornare funzionante solo a novembre, come denunciato ieri sul quotidiano La Sicilia da un paziente, e velatamente confermato anche dallo stesso liquidatore che antepone il problema dei debiti e della procedura di liquidazione in corso alla necessità di riavviare le attività termalistiche.

inalazioni

“Per i fanghi torni a novembre”. Ma non era funzionanti tutti i reparti delle Terme di Acireale?


L’articolo di Licia Castorina su La Sicilia del 28 agosto 2013

fanghi-anovembre

Reparti funzionanti alle Terme di Acireale: una foto


Nonostante siano ancora tantissime le criticità (sul piano istituzionale, organizzativo, finanziario, dei rapporti con la Regione proprietaria, etc…) per la cui soluzione tanto il liquidatore ing. Luigi Bosco quanto alcuni politici si stanno fattivamente adoperando con la Regione Siciliana, i reparti chiave delle Terme di Acireale sono pienamente funzionanti, come testimoniano le immagini di una foto di oggi 27 agosto 2013 che ritrae alcuni pazienti al reparto inalazioni-insufflazioni, il primo ad essere aperto nelle scorse settimane, cui hanno fatto seguito la riapertura del reparto di fango-balneoterapia e la riattivazione del centro benessere.

repartoinalazioni

Terme: le tre mosse del PD


L’articolo su La Sicilia del 24/8 di Nello Pietropaolo

tremossedelpd