Feed RSS

L’on.D’Agostino sulle Terme di Acireale: «Bravissimi i liquidatori, ma una seria riapertura delle strutture termali è difficile da raggiungere»


In risposta ad un lettore che chiedeva delucidazioni sul futuro delle Terme, lamentandosi della loro distruzione, ecco le dichiarazioni dell’on. Nicola D’Agostino sul suo profilo pubblico Facebook

« Le Terme sono state distrutte quando la Regione (io non ero in carica) aveva immaginato un futuro da Spa… però controllato al 100% sempre dalla Regione! Insomma classico pasticcio da carrozzone politico e luogo per sottogoverno. Adesso occorre pagare i debiti (oltre 12 mln, già stanziati nelle ultime finanziarie anche per mio interessamento), poi restituire formalmente i beni dalle Terme spa in liquidazione alla Regione ed infine avviare il bando per l’affidamento della gestione ad un privato. Intanto i liquidatori (bravissimi rispetto al passato) hanno approvato i bilanci e reso possibile una mediazione con il maggior creditore. Adesso la strada è aperta. Anche se ancora difficile da raggiungere il miglior risultato: cioè una seria riapertura delle strutture termali»

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: